News / Il CAI non ci lascia soli

19 Marzo 2020

In questo momento così difficile per tutta la Nazione anche il CAI nel suo piccolo (che piccolo non è!) fa la sua parte.

Grazie alla fattiva collaborazione di Unipol SAI, l'impresa che garantisce i servizi assicurativi per i Soci, la scadenza per il rinnovo dell'associazione è stata prorogata dal 31 marzo al 30 aprile, per allungare il periodo di validità delle nostre polizze.

Il fatto di essere comunque sempre assicurati non deve fare dimenticare le elementari regole di buon senso, più volte richiamate dalle Autorità e dal nostro Presidente Generale: non uscire di casa se non per acquistare generi di prima necessità e, per un po', rinunciare alle nostre escursioni: le montagne non scappano e se non ci andiamo la prossima settimana ci andremo il prossimo mese!

Possiamo approfittare del tempo di inattività forzata per dedicarci a quelle faccende domestiche fin qui trascurate a causa della routine quotidiana.

E se siete persone metodiche, per cui le fotografie delle vostre gite sono già perfettamente ordinate, una di esse potrebbe essere la lettura (o rilettura) di qualche bel libro di montagna, e non solo. Quella che vi proponiamo su Monti e Valli è un antologia, senza pretese, di lavori dei nostri soci. Buona lettura!

Se avete commenti, suggerimenti e – perché no? - critiche potete mandarle direttamente tramite il blog o all'indirizzo montievalli@caitorino.it. Saremo lieti di rispondervi.

 

Monti e Valli, il periodico del CAI Torino >