News / La Montagna di Nina Caprez

02 Marzo 2019

Mercoledí 27 marzo, h 20:30, presso la Sala degli Stemmi al Monte dei Cappuccini
Ingresso gratutito, posti limitati

La Scuola Nazionale di Alpinismo G. Gervasutti del CAI Torino presenta La Montagna di Nina Caprez, una serata con la fortissima climber svizzera.

Classe 1986, nata nel cuore delle montagne della Svizzera, Nina ha cominciato ad arrampicare a undici anni in Rätikon. Si è dedicata pienamente a questo sport solo dopo la fine delle scuole superiori.

Pratica le competizioni di difficoltà e di boulder, l'arrampicata in falesia, il bouldering e le vie lunghe. Alle competizioni preferisce l'arrampicata in falesia e le vie lunghe.

Alcune salite...

  • Silbergeier - Rätikon (SUI) - Prima salita femminile, 8b/200 m
  • Delicatessen - Bavella/Corsica (FRA) - Prima salita femminile, 8b/150 m
  • Ali Baba - Paroi Derobée (FRA)- Prima salita femminile
  • Hotel Supramonte - Gola di Gorroppu (ITA)
  • La Ramirole - Verdon (FRA)
  • Ultime démence - Verdon (FRA)
  • Timefeev - Asan Peak (KGZ)
  • Perestroika Crack - Russian Peak (KGZ)
  • Orbayu, 5.14b/8c - Naranjo de Bulnes (ESP) - Liberata e salita nel luglio 2013 con Cédric Lachat

 

Mercoledí 27 marzo, h 20:30, presso la Sala degli Stemmi del Centro Incontri al Monte dei Cappuccini (Salita al CAI n°12 - Torino).

Ingresso gratutito, posti limitati

 

ninacaprez.ch >

 


foto credit: Jon Glassberg