Rifugio Cibrario chiuso

Tipologia: custodito

Categoria: D

Altitudine: 2616 m

Posti letto: 42
In locale invernale: 12

Aperture:
dal 26 Giugno 2021 al 12 Settembre 2021

Prenota subito

Contatti:

Peraciaval, Usseglio, Valle di Viù

0123-83737

rifugiocibrario@caileini.it

http://www.caileini.it/rifugiocibrario/

Gestore: Sig. Giuseppe Reolfi
011-9988830

Itinerari

Itinerario Tempo di percorrenza Dislivello totale
Accesso al rifugio Cibrario 04:00 1206
Accesso al rifugio Cibrario - 2 03:30 1069

Informazioni

Il Rifugio Luigi Cibrario è un rifugio situato nel Comune di Usseglio (Valle di Viù - Valli di Lanzo), presso il Piano dei Sabiunin (Peraciaval), a 2616 metri

Storia

Il rifugio fu costruito nel 1890 su proposta del Conte Luigi Cibrario e venne inaugurato il 28 e 29 giugno del 1891. In tale occasione fu organizzata una gita alla Croce Rossa cui presero parte importanti figure dell'alpinismo subalpino, tra cui Luigi Cibrario, Giuseppe Corrà, Francesco Gonella, Luigi Palestrino, Guido Rey e Luigi Vaccarone.

La struttura originaria, di soli 15 m quadrati, fu oggetto di numerosi ampliamenti e miglioramenti tecnici prima da parte della sezione CAI proprietaria e quindi della Sezione di Leinì. Negli anni novanta del 1900 il rifugio venne dotato di illuminazione elettrica, grazie all'installazione di una turbina che sfrutta il salto di 100 m del rio emissario del Lago di Peraciaval.