Rifugi / GEAT Val Gravio

Tipologia: custodito

Categoria: C

Altitudine: 1390 m

Posti letto: 32
In locale invernale: 10

Aperture:
dal 01 Gennaio 2018 al 31 Dicembre 2018 su richiesta
dal 01 Luglio 2018 al 31 Agosto 2018

chiuso

Contatti:

Vallone del Gravio, San Giorio, Valle di Susa

011 9646364 / 0122 456321

Gestore: Mario Sorbino
333-8454390
custodi@rifugiovalgravio.it

Informazioni

Il Rifugio GEAT Val Gravio è un rifugio situato nel comune di San Giorio di Susa, in Val Susa, a 1390 metri di quota.

Il rifugio é aperto tutto l'anno nei fine settimana ed in settimana su prenotazione per gruppi organizzati. Apertura continuativa nei mesi di luglio e agosto.


Bar - Ristorante

Nel nostro rifugio potrai organizzare pranzi con la tua famiglia o con i tuoi amici, anche per gruppi numerosi!

Il nostro menu prevede:
- antipasti piemontesi e della tradizione alpina;
- taglieri di salumi e formaggi selezionati della valle;
- polenta della tradizione concia, con salsiccia e/o con funghi;
- dolci e torte fatte in casa;
- alternative per vegetariani.

E ancora: birre, vini, amari e genepy del territorio.

E' gradita la prenotazionecustodi@rifugiovalgravio.it

Accesso

da San Giorio con carrozzabile fino a Città fraz. Adret poi su sentiero in ore 1. Dalla borgata Adret 1.120 m (parcheggio) imboccare una larga mulattiera selciata (segnavia 512) che si inoltra fra le case e sale ripida in un bosco di castagni sulle pendici orientali della punta dell’Adret. Poco più avanti si fa pianeggiante toccando alcune costruzioni fra le quali le Case Passet dove si incrocia il sentiero dei Franchi. Lasciata a destra la deviazione per Cortavetto e Travers a Mont si raggiunge un punto panoramico dove è visibile tutto il Vallone del Gravio, dominato dal Villano e dal Rocciavrè. Continuare a leggeri saliscendi sulla bella mulattiera e con un’ultima breve salita si arriva al rifugio.

Itinerari

Escursionismo

Punta il Villano, Punta Malanotte, Punta Cristalliera, Punta del Lago, Punta Pian Pares.


Trekking

Il Giro dell'Orsiera - G.O. - è l'itinerario escursionistico di 6 giorni nel Parco naturale Orsiera Rocciavrè. Un anello di circa 55 km con tappa in 5 Rifugi. Le tappe sono organizzate con partenza e arrivo dalla Borgata Molè del Comune di Coazze (Val Sangone) e prevedono il pernottamento nei Rifugi limitrofi (vedi sotto). Il trekking si presta naturalmente a essere organizzato in escursioni più brevi con partenze da accessi diversi ma altrettanto comodi: dalla località di Prà Catinat in Val Chisone o dal Comune di San Giorio in Val Susa raggiungendo la frazione Città o quella per la borgata Adret o, ancora dal Comune di Bussoleno, strada delle Sagnette.

Scarica la Guida del Giro dell'Orsiera >

Il rifugio si trova inoltre lungo il percorso escursionistico La Valsusa di rifugio in rifugio


Rifugi limitrofi

Rifugio Balma (1.986 m), Rifugio Selleries (2.035 m), Rifugio Toesca (1.711 m), Rifugio Amprimo (1.375 m)

Storia

Costruito nel 1928, venne distrutto durante la guerra nel maggio 1944; sei anni più tardi fu ricostruito e successivamente ampliato fino ad avere la capacità e la struttura attuali. Migliorato ulteriormente nel 2009 grazie al costante impegno della sottosezione GEAT del CAI Torino, il rifugio Val Gravio conserva intatto il fascino di quegli anni

Eventi/News

05 Novembre 2018

Capodanno 2019 al Rifugio Valgravio

Anche quest'anno il Rifugio Geat Val Gravio vi invita a godere di una natura intatta, nello splendore invernale del Parco Naturale Orsiera Rocciavrè. Ecco le proposte di soggiorno per festeggiare insieme a noi il Capodanno 2019. 1) Pensione completa da lunedì 31/12/2018 pomeriggio, ...

Leggi tutto

23 Agosto 2017

Geat Val Gravio la tappa "verde" lungo la strada di Carlo Magno

Ecco il bell''articolo di Andrea Lavalle apparso lo scorso Mercoledì 23 agosto 2017 su La Repubblica... buona lettura! di Andrea Lavalle TRA QUALCHE settimana il verde acceso dei faggi e delle conifere lascerà il posto alle tonalità rosso- arancioni dei larici e ...

Leggi tutto